Vilucchio maggiore
Foto di Vilucchio maggiore
Pianta invadente che avvolge recinzioni e siepi.

<p>I fiori sono bianchi, campanulati, imbutiformi e crescono isolati su lunghi <a href=glos_bot.php?v=peduncolo>peduncoli</a>.</p> <p>Le <a href=glos_bot.php?v=brattea>brattee</a> che avvolgono completamente il <a href=glos_bot.php?v=calice>calice</a> sono un po' rigonfie.</p>
Specie: Convolvulus silvaticus Kit.
=Calystegia silvatica (Kit.) Griseb.
Nome volgare: Vilucchio maggiore
Divisione: SPERMATOFITE
Sottodivisione: Angiosperme
Famiglia:CONVOLVULACEAE
Habitat: siepi, incolti, boscaglie
Fioritura: da Maggio a Ottobre
Forma: Emicriptofita scandente
Durata/Portamento: perenne
Colore del fiore: bianco
Origine: autoctona
Protezione: Nessuna

Pianta erbacea rampicante che può raggiungere la lunghezza di 1,5 m.
Come la "sorella minore" Convolvulus sepium, alla quale assomiglia molto, si avvinghia ad ogni sostegno che trova formando fitte siepi. Rilevata prevalentemente nella zona sud del Parco, ama crescere negli incolti.

I fusti sono volubili e striati.

Le foglie sono provviste di un lungo picciolo ed hanno la lamina astata, lunga fino a 12 cm, con una profonda insenatura alla base ed apice acuto.

I fiori sono bianchi, grandi (6-7 cm di diametro), campanulati e imbutiformi; crescono isolati su lunghi peduncoli. Cio' che differenzia questa specie da Convolvulus sepium sono le brattee che rivestono il calice: esse sono infatti un po' rigonfie e lo avvolgono completamente.

Il frutto è una capsula.

Particolarità:

  • Il nome del genere Convolvulus deriva dal latino "convólvo" = io avvolgo, riferito al portamento della pianta.
    Il nome della specie sylvatica deriva dal latino "silvaticus" = selvatico, che vive nei boschi.
  • Per le altre particolarità vedi Convolvulus sepium.

Ultimo aggiornamento:
8/10/2021
Opzioni

Leggi le caratteristiche della famiglia delle CONVOLVULACEAE

Elenca altre specie della stessa famiglia:
Elenca altre specie che fioriscono tra Maggio e Ottobre:

Cerca la specie su GBIF.