Bergenia a foglie carnose
Foto di Bergenia a foglie carnose
Le infiorescenze appaiono precocemente a fine inverno.

<p>Le foglie hanno la <a href=glos_bot.php?v=lamina>lamina</a> <a href=glos_bot.php?v=intero>intera</a>, ampiamente <a href=glos_bot.php?v=ob>ob</a>ovata o ellittica, lucida e di consistenza carnosa.<br />Il margine è dentellato.</p>
Specie: Bergenia crassifolia (L.) Fritsch.
Nome volgare: Bergenia a foglie carnose
Divisione: SPERMATOFITE
Sottodivisione: Angiosperme
Famiglia:SAXIFRAGACEAE
Habitat: margini boschivi, muretti
Fioritura: da Marzo a Aprile
Forma: Emicriptofita rosulata
Durata/Portamento: perenne
Colore del fiore: rosa
Origine: esotica
Protezione: Nessuna

La Bergenia è una pianta erbacea sempreverde proveniente dall'Asia orientale e centrale, dalla Siberia e dalla Cina, da noi comunemente coltivata come ornamentale nei giardini, per la sua precoce fioritura. E' una specie indifferente al substrato che tende ad espandersi grazie ai suoi lunghi rizomi e a formare tappezzamenti estesi. Si spontaneizza raramente ma la si può trovare spesso in zone limitrofe ai centri abitati o in ambienti semiruderali. Nel Parco la si vede in quasi tutti i giardini privati ma è stata osservata anche ai margini di boschi poco lontani da abitazioni rurali.

Il fusto fiorifero è alto 15-30 cm.

Le foglie sono tutte basali, riunite in rosetta, picciolate. La lamina è intera, ampiamente obovata o ellittica, lucida e di consistenza carnosa. Il margine è dentellato.

Le infiorescenze a pannocchia appaiono in inverno su rami fioriferi ramificati e afilli. I fiori numerosi che le compongono sono ermafroditi, hanno corolla campanulata di color rosa più o meno intenso, lunga 1.5-2 cm, formata da 5 petali. Il calice ha 5 sepali eretti e arrossati. Gli stami sono 10 e l'ovario è supero.

Il frutto è una capsula.

Particolarità:

  • Il nome del genere Bergenia commemora Karl August of Bergen (1704-1759), botanico e fisico tedesco.
    Il nome della specie crassifolia allude alle foglie carnose della pianta.
  • Le foglie hanno proprietà antiossidanti e gli estratti vegetali sono ammessi come integratori alimentari dal Ministero della Salute.
    Attenzione: le indicazioni farmaceutiche hanno solo scopo informativo; qualunque applicazione e assunzione deve essere prescritta e seguita dal medico.

Ultimo aggiornamento:
17/8/2015
Opzioni

Elenca altre specie della stessa famiglia:
Elenca altre specie che fioriscono tra Marzo e Aprile:

Cerca la specie su GBIF.