Acetosella rizomatosa
Foto di Acetosella rizomatosa
I fiori sono raggruppati in corimbi ed hanno 5 petali venati di viola in prossimità della fauce.

<p>La <a href=glos_bot.php?v=corolla>corolla</a> è campanulata.</p> <p>I <a href=glos_bot.php?v=rizoma>rizomi</a> sono grossi ed articolati.</p> <p>Un gruppo di piante nel loro <a href=glos_bot.php?v=habitat>habitat</a>.</p>
Specie: Oxalis articulata Savigny
Nome volgare: Acetosella rizomatosa
Divisione: SPERMATOFITE
Sottodivisione: Angiosperme
Famiglia:OXALIDACEAE
Habitat: margini sentieri, margini boschi
Fioritura: da Aprile a Dicembre
Forma: Geofita bulbosa
Durata/Portamento: perenne
Colore del fiore: rosa
Origine: esotica
Protezione: Nessuna

Pianta erbacea alta 10-30 cm, proveniente dal Sudamerica e da noi coltivata per la sua bella e vistosa fioritura. A volte però "fugge" dalle aiuole o dai giardini per farsi notare ai margini di qualche sentiero o bosco del Parco.

E' provvista di grosso rizoma articolato dal quale sorgono numerosi scapi fiorali senza foglie (afilli).

Le foglie basali sono portate da lunghi piccioli e sono composte da 3 segmenti cuoriformi.

I fiori, che misurano 1.5-2 cm di diametro, sono raggruppati in corimbi ed hanno la corolla campanulata con 5 petali di color lilla intenso venati di viola scuro in prossimità della fauce.

I frutti sono capsule.

Particolarità:

  • Il nome del genere Oxalis deriva dal greco "oxys"=acido e "hall"=sale in relazione al sapore acidulo, ma gradevole, delle foglie dell'Acetosella, particolarmente ricche di acido ossalico.
    Il nome della specie articulata si riferisce alla conformazione della sua radice.
Ultimo aggiornamento:
23/3/2017
Opzioni

Leggi le caratteristiche della famiglia delle OXALIDACEAE

Elenca altre specie della stessa famiglia:
Elenca altre specie che fioriscono tra Aprile e Dicembre:

Cerca la specie su GBIF.